Londra|| Captain Kidd

Per chi ha voglia di fuggire dalle mete più turistiche di Londra Forchette Amare consiglia una passeggiata sulla riva del Tamigi nell’ East London dove è possibile bere una birra ascoltando storie di pirati. A Wapping infatti si trova il Captain Kidd un pub che si affaccia sul Tamigi dedicato ad uno dei più terribili bucanieri della storia inglese.  William Kidd era nato in Scozia e ben presto era stato arruolato come corsaro dalla Corona inglese con il compito di abbordare le navi francesi. Capitan Kidd si rivelò però troppo avido e cominciò a depredare anche le navi inglesi, accumulando un enorme tesoro. Catturato fu impiccato, immerso nel catrame e incatenato sul molo dove sorge oggi questo pittoresco pub.

Continua a leggere

Londra|| The Hung Drawn and Quartered

Forchette Amare in trasferta londinese come annunciato, non ha risparmiato di assaggi e critiche anche la cucina anglosassone. La prima immersione gastronomica nel cibo caro alla Regina Elisabetta è avvenuta presso un tipico pub inglese nei pressi della Torre di Londra. The Hung Drawn and Quartered è frequentato soprattutto dai londinesi e la sua cucina è marcatamente britannica. Interessante anche la storia del nome scelto per il pub; in italiano può essere tradotto in  “impiccato, sventrato o squartato” ed era la pena per i condannati di alto tradimento della corona inglese. Finì così William Wallace, meglio noto come Braveheart!

Continua a leggere

Marciano della Chiana|| Hosteria La Vecchia Rota

Marciano della Chiana è un piccolo gioiello incastonato fra Arezzo e Siena e proprio all’interno del microscopico borgo si trova l’Hosteria La Vecchia Rota. Si entra da una porta medievale e ci si ritrova circondati da torri di guardia in un’atmosfera cavalleresca. Unici clienti in un giorno infrasettimanale abbiamo trovato l’oste che ci attendeva sulla porta della sua osteria, inconsapevole che in questo pigro martedì Forchette Amare gli faceva visita.

Continua a leggere

Siena|| Festa del Vino Contrada dell’Aquila

Visto che finalmente le ire di Giove Pluvio si sono placate, Forchette Amare ha deciso di concedersi una serata un pò fuori dall’ordinario, facendosi coinvolgere dalle feste di piazza che le contrade senesi organizzano ogni settimana. L’ultimo week end vedeva più scelta, ma alla fine ha prevalso l’idea di partecipare alla Festa del Vino della Contrada dell’Aquila. Un appuntamento ormai fisso per contradaioli e gaudenti che si ripete ogni anno. Trovati con un pò di fatica questi Orti del Verchione è iniziata la nostro unconventional night!.

Continua a leggere

Siena|| La Sosta di Violante

Siena ha un’altissima concentrazione di ristoranti, superiore, in base alla popolazione, a qualsiasi altra città votata al turismo. Per questo motivo fare una prima scrematura per scegliere dove consumare la propria cena è già oggetto di uno studio accurato. Soprattutto visto l’estremo e inspiegabile campanilismo del senese medio che, non solo non accetta volentieri le critiche, ma non riconosce nessuno autorità fuori dalle mura!!! Figuriamoci da un corregionale… Tant’è che anche nella città del Palio abbiamo portato le nostre Forchette Amare. Così in centro città, ma appena fuori dal più classico giro turistico all inclusive, ho scelto La Sosta di Violante, un’osteria alle spalle di Piazza del Campo, allocata in una strada giovane e vivace, animata dai senesi oltre che dagli immancabili turisti.

foto violante 1 small

Continua a leggere