Siena|| Festa del Vino Contrada dell’Aquila

Visto che finalmente le ire di Giove Pluvio si sono placate, Forchette Amare ha deciso di concedersi una serata un pò fuori dall’ordinario, facendosi coinvolgere dalle feste di piazza che le contrade senesi organizzano ogni settimana. L’ultimo week end vedeva più scelta, ma alla fine ha prevalso l’idea di partecipare alla Festa del Vino della Contrada dell’Aquila. Un appuntamento ormai fisso per contradaioli e gaudenti che si ripete ogni anno. Trovati con un pò di fatica questi Orti del Verchione è iniziata la nostro unconventional night!.

La Location

Beh per parlare di location bisogna avere una visione sicuramente elastica…Questi famigerati Orti del Verchione sono all’interno della contrada e per un non senese già arrivare non è così scontato. Davanti a noi alcuni stand con cartelli che illustrano quello che si può mangiare: qualche primo della tradizione, salumi, formaggi, crostini e dolci. I tavoli sono allineati lungo il prato sottostante in una bella cornice molto familiare e i presenti non superano le cento unità.

 

Il Menu

Mica esiste eh! Si fa per dire. Te lo dicono a voce con i prezzi fissi e l’abbondanza che la fa da padrona. il servizio è fatto come al solito dai ragazzi della contrada che si danno da fare e dispensano sorrisi a tutti gli avventori della serata. Abbiamo saltato il primo, lo stand era all’interno e in realtà poco attraente e ci siamo buttati su tutto il resto.

aquila 3 small

Il piatto di salumi proposto è da vera Accademia del Colesterolo, ma è un piacere per gli occhi! Salame, prosciutto. finocchiona, buristo ( un insaccato di carne e sangue di maiale), soprassata toscana, tutti rigorosamente locali.

aquila 7 small

Anche i formaggi hanno una forte impronta senese con alcuni pecorini stagionati molto forti.

aquila 6 small

Crostini misti classici, magari un pò di fantasia qui non sarebbe guastata. Tutto annaffiato con un Chianti del Colli senesi, un classico che raramente delude. Alla fine anche una fetta di torta alle mele fatta da una signora che ne decantava la qualità dal suo bancone.

Giudizio Finale

Festa cittadina classica come ce ne sono tante nell’estate senese, ma il lato buono è stata la scarsa confusione e quello negativo che gli stand erano pochi e se non ti sbrigavi a prendere le cose te ne andavi a casa affamato! Forchette Amare visiterà altre feste di contrada per non mancare di rispetto a nessuno o forse per mancarlo a tutti.  Ps si prega di notare il poco apprezzamento per TripAdvisor nella prima foto, chissà se invece noi riusciremo a farci amare…

Un pensiero su “Siena|| Festa del Vino Contrada dell’Aquila

  1. Festival del colesterolo ma sicuramente buonissimo!
    Tipica sagra toscana in cui si mangia sempre bene mi pare, nota positiva la mancanza di caos che solitamente in queste occasioni regna sovrana!
    Lucia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...