Siena|| La Prosciutteria

Situata in un angolo un po’ nascosto del centro storico di Siena, ma comunque alle spalle di Piazza del Campo,  La Prosciutteria  ha un ingresso angusto e poco illuminato. In una strada piena di ristoranti, non è facile vedere questo locale che si sviluppa tutto in profondità.

 

La Location

Superato  l’ingresso con i classici prosciutti appesi e la lavagna con scritta l’offerta del ristorante, per capire la bellezza del posto bisogna scendere delle scale ripide che portano ad alcune salette nel cuore di un palazzo medievale. Forchette Amare ha scelto questo posto per una cena veloce, incuriosito della vasta scelta di salumi. Il servizio alla Prosciutteria è molto informale, ci si apparecchia da soli con piatti di plastica e un ragazzo prende l’ordine di quello che viene scelto. Noi ci siamo posizionati fuori in una tiepida serata di giugno.

 

Il Menu

Il Menu è scritto su una lavagna ed quasi più un’idea che una vera e propria proposta. Forchetta Amare ha scelto un tagliere misto per due persone e uno di pata negra il famoso prosciutto spagnolo. Ad accompagnare la serata birra artigianale. Il tagliere arriva piuttosto rapidamente e offre capocollo, prosciutto arrosto, salame e finocchiona. Insieme ai salumi alcuni crostini, melanzane sott’olio, formaggio morbido con confettura e della mela sempre ricoperta di marmellata. I salumi sono abbastanza buoni anche se non hanno nulla di eccezionale e in un locale specializzato in questo qualche eccellenza sarebbe doverosa…. I crostini sono gustosi, ma le melanzane grondano di olio. Buoni i formaggi con la marmellata anche se qualcosa di stagionato sarebbe stato più gradito.

 

La vera delusione arriva con il tagliere del famoso jamon iberico. Ci viene presentato come stagionato 3 anni, ma si presenta duro e rinsecchito al limite del masticabile. E pensare  che la cosa che caratterizza il pata negra è la sua morbidezza e il fatto che si dice che “sudi”. Beh, questo pata negra non suda di sicuro, ma è probabilmente morto da tempo!

 

Per dessert  torta del nonno e della nonna accompagnati da un bicchiere di vinsanto: inspiegabilmente la torta del nonno è una classica torta della nonna e la seconda una dolce di crema al cioccolato. Meglio la torta al cioccolato sicuramente.

prosciutto 13 small

Giudizio Finale

Conto finale di 25 euro a testa per una cena che se avesse avuto un pata negra come si deve poteva essere piacevole. Consiglio di Forchette Amare: non avventurarsi in prodotti che non si conoscono…

Un pensiero su “Siena|| La Prosciutteria

  1. Pingback: Siena|| La Prosciutteria – Riccardo Franchini. Godete

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...