Follonica|| Da Santarino

Nata quasi cento anni fa la trattoria Da Santarino di Follonica vanta una lunga tradizione che purtroppo oggi non viene più rispettata… Nata nel 1918 la trattoria Da Santarino ha attraversato due secoli di storia culinaria che onestamente andrebbe onorato in ben altro modo! Situata in una zona un po’ nascosta di una piazza alle spalle del centro della cittadina balneare sulla costa toscana, questo vecchio locale ha una parte esterna e una interna con un totale di una cinquantina di posti a sedere.

La Location

Il tavolo destinato a Forchette Amare è all’interno di questo locale un pò angusto dove vieni subito travolto dal rumore. Per fortuna che almeno l’aria condizionata funziona in una serata dove si sfiorano i 30 gradi!  Il sevizio è più che rapido, con la chiara impressione di chi vuole macinare pasti e posti tralasciando la qualità!

Il Menu

Il menu è piuttosto classico come la trattoria e forse un po’ di inventiva svecchierebbe un locale polveroso fuori e dentro. Ma veniamo alle nostre scelte: abbiamo ordinato un’insalata di mare come antipasto, due primi: vale a dire una amatriciana di mare e una fregola con frutti di mare e fagioli. Per secondo una classica frittura di paranza. Da Santarino arriva tutto molto rapidamente e di certo non può essere un pregio… L’insalata di mare si presenta con un impiattamento da far impallidire Bruno Barbieri! Scaraventata su un piattino senza un minimo di presentazione. In compenso è coperta di aceto tanto da renderla molto sgradevole al palato. Antipasto bocciato senza appello da Forchette Amare.

santarino 7 small

Passiamo ai primi: la fregola è una specie di zuppa con pasta corta, fagioli e frutti di mare. Il sapore del brodo e dei fagioli mortifica il pesce con il risultato di un piatto insignificante. Meglio l’ amatriciana di mare con tanto di pancetta che non stona con il pesce e che forse è il piatto migliore che abbiamo ordinato.

Arriva alla velocità della luce anche il secondo. La frittura di paranza è semplice e si fa mangiare, ma non ha niente che la faccia ricordare.

santarino 4 small

Cena fin qui molto deludente anzi “amareggiante”…. il nostro Santarino limita i danni con i dolci: buono il croccantino e ancor meglio il cremoso al vinsanto, ma non si va in un ristorante per i dolci, quelle sono le pasticcerie!

Giudizio Finale

Conto sui 33 euro a testa con una bottiglia di bianco frizzante emiliano. Da Santarino non si rispetta il suo glorioso passato e oggi è solo una trattoria votata al turismo senza nessuna attenzione al cliente. Dulcis in fundo il clima di questo locale è allucinante, i camerieri litigano e gridano di continuo imbarazzando la clientela….a Follonica c’è di meglio e Forchette Amare consiglia di andare altrove!

 

4 pensieri su “Follonica|| Da Santarino

  1. Pingback: Follonica|| Da Santarino – Riccardo Franchini. Godete

  2. Caro Redattore di “Forchette amare”, siamo stati cento anni ad attendere che ci facesse visita un cliente come lei e, dopo quanto letto della sua recensione a tratti plausibile e a tratti superficiale, attenderemo (non noi ovviamente…) volentieri altri cento anni prima che qualcun’altro faccia altrettanto. Al di là di alcune bugie, non condivido affatto la sua opinione, ma in quanto tale, avrebbe dovuto essere più obiettivo, non trova? Sono alcuni decenni che proponiamo gli stessi piatti che lei ha provato e che piacciono al 99% dei nostri clienti, se a lei non sono piaciuti ritengo sia un problema attinente al suo gusto e non a quanto da lei giudicato e spacciato per verità assoluta. In ogni caso la ringrazio per averci dedicato un po’ del suo prezioso tempo per provare la nostra cucina e, anche se non ha incontrato il suo favore, la saluto cordialmente.

    Mi piace

    • Caro Santarino, nessuna bugia ma sicuramente tante opinioni, che come spiega la parola stessa non può essere obiettiva, ma personale. I suoi piatti non mi sono piaciuti ed e’ stato un peccato…soprattutto per me che avevo grandi aspettative! Vi consiglio un’attenzione diversa per il cliente a cui piace essere coccolato senza la sensazione di liberare il tavolo il prima possibile…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...