Arezzo|| Antica Fonte

Forchette Amare torna ancora una volta ad Arezzo e lo fa per assaggiare la cucina del ristorante Antica Fonte.  Non è la prima volta che visitiamo questo ristorante, ma è invece nuovo lo spirito critico con cui ci apprestiamo a questa serata. Il locale è situato nelle immediate vicinanze del centro più vivo della cittadina toscana ed è ormai aperto da diversi anni conquistandosi fra gli aretini una buona fama.

fonte 13 small

La Location

La struttura è divisa in una parte interna ed una esterna per un totale di un numero considerevole di coperti. Il nostro gruppo viene fatto accomodare in una saletta interna, subito a destra della sala di ingresso. Il locale è abbastanza pieno, ma si svuota rapidamente. I tavoli sono molti come detto, ma lo spazio dedicato ad ogni cliente è più che sufficiente.

Il Menu

Il menu ha una chiara impronta toscana, ma non disdegna di spaziare anche in territori più lontani con qualche interessante proposta. Siamo partiti dagli antipasti scegliendo un tortino di melanzane con crema di pomodoro e burrata, uno sformatino di zucchine con crema allo zafferano, uno spiedino di capesante con riso venere e salsa di zafferano, un classico tagliere di salumi e un antipasto della casa. Fra i primi abbiamo scelto dei pici con gamberi, tartufo nero e fiori di zucca e dei tortelli di patate con lardo e pomodorini. Un solo secondo: vale a dire una tagliata di tonno con verdure marinate. Gli antipasti sono un ottimo modo per iniziare la serata. Il tortino di melanzane è molto delicato e la burrata rende il gusto rotondo e piacevole.

fonte 7 small

Buono anche lo sformatino di zucchine con crema di zafferano, anche se i sapori sono meno delineati.

fonte antica

Ottimo lo spiedino di capesante con il riso venere che incornicia alla perfezione il gusto del pesce.

fonte 9 small

Classici i salumi anche con qualche esperienza fuori dalla Toscana così come l’antipasto Antica Fonte che vede salumi, formaggi, crostini e la panzanella, il più classico dei piatti locali.

Passando ai primi i pici sono fatti a mano e  anche la cottura supera l’esame di Forchette Amare, che chiude un occhio sulla panna nella ricetta, ma gli ingredienti sono un po’ slegati soprattutto il tartufo.

fonte 5 small

Buoni i tortelli di patate, piatto tipico casentinese, che nella loro semplicità soddisfano il palato.

fonte 4 small

La tagliata di tonno, unico secondo assaggiato, è fresca e ben eseguita con la marinatura delle verdure da accompagnamento che è molto indovinata sul sapore del tonno.

fonte 3 small

Per i dolci abbiamo scelto un soiffè ricotta e alchermes e un tortino al cioccolato e rhum. Meglio il tortino con il liquore caraibico che dava sprint alla cioccolata.

Giudizio Finale

Conto 40 euro a testa con due bottiglie di Franciacorta, quindi sicuramente equo. Peccato per il servizio lento e disorganizzato che dava quasi l’idea che si fossero dimenticati di noi. Non essendo la prima volta che andiamo, possiamo supporre che fosse una serata no. Complessivamente il ristorante Antica Fonte è un buon ristorante che offre un menu che spazia dalla carne al pesce offrendo una qualità che non merita nessuna forchetta amara

Un pensiero su “Arezzo|| Antica Fonte

  1. Pingback: Arezzo|| Antica Fonte – Riccardo Franchini. Godete

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...