Siena || Te Ke Voi?

Passeggiando per l’incantevole centro storico di Siena e spostandosi da Banchi di Sopra, il corso senese, verso Piazza del Campo ci si imbatte in una scalinata chiamata Vicolo San Pietro che sbuca proprio nella piazza del palio. A metà di questa erta discesa si trova un locale che si chiama Te Ke Voi? e che ha inaspettatamente attirato l’attenzione di Forchette Amare. Forse per lo sgargiante verde psichedelico che accompagna l’insegna o per lo stridente contrasto con la splendida ambientazione che lo circonda, questa sera abbiamo deciso di fermarci qua.

La Location

Il locale ha alcuni tavoli fuori, impiccati in minuscoli terrazzini che gravitano sulla scalinata. Dentro c’è un bancone con il menu scritto sulle lavagne alle spalle di chi lavora e una sala non molto grande con piccoli tavoli che in questo sabato sera sono strapieni. Così dopo un po’ di anticamera anche Forchette Amare riesce ad accomodarsi, iniziando la sua nuova avventura gastronomica.

Il Menu

Il menu, come detto, non esiste e bisogna andare al bancone ed allungare il collo per scegliere cosa mangiare. La nostra scelta è caduta su una tartare Te Ke Voi ? e su un piatto di pasta cresciuta, prosciutto e mozzarella di bufala. La tartare ha pochi condimenti e un’inspiegabile guarnizione fatta con le carote. Il gusto non è sgradevole, ma in Toscana siamo abituati ad un’altra qualità.

kevoi 2

La pasta crescita è in quantità industriale e sommerge tutto il resto che va cercato nel piatto. Il sapore è però molto piacevole sia della pasta cresciuta che della bufala, il prosciutto è in realtà capocollo e non resta troppo impresso.

kevoi 3

Per dolce una cheescake ai frutti di bosco che dosa molto bene dolcezza e acidità. Per accompagnare la nostra sosta a Te Ke Voi? abbiamo scelto una weiss in bottiglia e si è rivelata una scelta vincente.

Giudizio Finale

Conto di 23 euro a testa, troppo alto per un posto che offre piatti semplici e nessun servizio. Te Ke Voi? può essere una rapida sosta in giro per Siena, ma la città offre così tanta scelta gastronomica che Forchette Amare consiglia di andare oltre…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...