Geografia Gastronomica|| La cucina greca

Torna come ogni venerdì l’appuntamento con la rubrica Geografia Gastronomica e questa volta Forchette Amare vi porta nel vecchio continente. Così dopo la cucina tibetana e la cucina caraibica,  questa settimana approfondiremo una cucina europea che riscuote un grande successo in tutto il mondo: la cucina greca.

 

La Grecia

La Grecia è notoriamente la culla della civiltà occidentale e tutti hanno studiato sui libri di storia le gesta di questo antichissimo e affascinante paese. La sua cucina si è sviluppata di pari passo con la storia, cogliendo le cose più belle che l’aspro territorio greco poteva offrire. Così il formaggio nazionale è diventata la feta, fatta con latte di capra, vista l’impossibilità di allevare i bovini. Ma un po’ tutti gli ingredienti che crescono fra il mare e la montagna sono diventati parte di una cucina che offre una enorme varietà di pietanze. Ci siamo naturalmente limitati a poche scelte, ma Forchette Amare è convinto che saranno sufficienti per stuzzicare la vostra curiosità. Inforcate forchetta e coltello e partiamo!

Moussaka

La Moussaka è un piatto molto famoso della tradizione ellenica e i greci lo mangiano soprattutto la domenica a pranzo. Si tratta di uno sformato a base di melanzane, carne macinata e patate. Ricorda un pò le nostre lasagne e un pò la parmigiana di melanzane, ma con un gusto tutto suo visto che grazie alle influenze mediorientali è spesso accompagnata da spezie. A coprire una salsa di formaggio o più spesso besciamella che da un tocco internazionale visto le discendenza francese.

moussaka

Saganaki

Più che di un piatto si tratta di una preparazione tutta greca che si fa in un padella concava chiamata appunto così. Il Saganaki base si fa friggendo la feta dopo averlo immerso in acqua e olio mescolati e si serve come antipasto. Ha molte varianti, ma la più sfiziosa è il gambero Saganaki. Si fanno saltare nell’ormai nota padella con pomodoro, sale e olio, si aggiungono poi prezzemolo e feta tritata.

 

Dolmades

I dolmades sono degli involtini di riso avvolti nelle foglie di vite tipici della tradizione ellenica. Esistono diverse varianti di ripieno e modi di cottura differenti, c’è la versione vegetariana con pinoli e uvetta e la versione con la carne, c’è chi mette il riso a crudo e chi invece lo utilizza già bollito. La più classica, e quella consigliata da Forchette Amare è la versione con il ripieno di riso e carne, insaporito ovviamente da spezie fresche.

Dolmades (Stuffed Grape Leaves)

Salsa Tzaziki

Lo tzatziki è sicuramente uno dei punti di forza della cucina greca perchè è praticamente impossibile andare in Grecia e non assaggiare questa salsa fatta con yogurt, cetrioli, aglio e succo di limone. I greci usano lo tzatziki per accompagnare la maggior parte delle pietanze, dal pesce alla carne alle insalate al riso. Le origini dello tzatziki, che deriva dalla parola turca cacik, si perdono nei secoli e nelle tradizioni degli antichi greci che, per rinfrescarsi durante le giornate calde, usavano mescolare in un vaso dello yogurt con aglio acqua e pane.

Homemade-Tzatziki-Sauce

 

Pita Gyros

Il Gyros altro non è che la versione greca del Doner turco e dello Shawarma arabo e viene spesso accompagnato dal pane pita. Si tratta di carne di agnello o maiale cotta nel famosissimo spiedo rotante che viene prima marinata e condita con spezie. Si avvolge nella pita e condito con Tzaziki diventando lo street food più famoso di Atene.

pita-gyros-with-friet

Ouzo

Per concludere come al solito un piccolo spazio Forchette Amare lo dedica alle bevande del paese visitato. Per la Grecia abbiamo scelto l’Ouzo, un distillato ad alta gradazione e dal forte sapore di anice. Si tratta del tipico fine pasto della cucina ellenica ed è sicuramente un potente digestivo!

ouzo-and-sea-food-in-greek-tavern

Giudizio Finale

La cucina greca gode di un’ottima fama in giro per il mondo e credo che sia un fama meritata. Molti dei suoi piatti sono ormai entrati anche nei nostri menu per il loro sapore a volte davvero unico. In ogni città è possibile trovare un ristorante greco. Mi limito a segnalarne un paio, ma ognuno potrà trovare quello a lui più vicino. A Forchette Amare dopo questa rubrica è venuta voglia di un assaggio di dolmades e feta! Questi i link da seguire a Firenze http://www.odysseia.it/ e a Roma http://www.ippokrates.it/

Un pensiero su “Geografia Gastronomica|| La cucina greca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...