Bologna|| Ristorantino Il Tinello

Trasferta bolognese per Forchette Amare che in terra emiliana e’ andato alla ricerca dei sapori più tradizionale della cucina locale. Bologna ha una solida cultura culinaria che riesce a farla spiccare anche in un panorama di valore assoluto come l’Italia. La scelta di Forchette Amare, dopo un’attenta valutazione, e’caduta sul Ristorantino Il Tinello in via De’ Giudei, una stradina a pochi passi da Piazza Maggiore, cuore pulsante della città felsinea.

La Location

Il locale come dice il nome e’ davvero piccolo, una vera bomboniera, ed e completo in ogni tavolo in questo sabato a pranzo. L’apparecchiatura e l’arredo sono molto vecchio stile e questo fa ben sperare anche per quello che troveremo nei piatti!

Il Menu

Il menu e’solido come la tradizione bolognese e naturalmente non mancano tortellini e tagliatelle, rigorosamente fatti in casa. La nostra scelta cade fra gli antipasti su un piatto di affettati bolognesi e il culatello di Zibello. Scorrendo la lista dei primi non potevamo non scegliere le tagliatelle al ragù, i tortellini in brodo e dei tortelloni burro e salvia. Il servizio è casalingo, ma attento e dopo poco ecco arrivare i nostri piatti. Il culatello di Zibello emana un profumo inebriante e si presenta accompagnato da burro e pane abbrustolito. Questo famoso salume di Parma e’ un prodotto DOP e anche al Ristorantino Il Tinello dimostra la sua grande qualità.

bologna 7 small

Buoni anche gli affettati bolognesi composti da prosciutto crudo, coppa, mortadella, salame e pancetta. Gli antipasti sono sicuramente promossi!

bologna 9 small

Ecco arrivare anche i primi e anche qui i profumi non mancano. Le tagliatelle al ragù sono fatte in casa con tanto uovo che spicca con un bel giallo acceso. Il ragù e’delicato e gustoso.

bologna 4 small

I tortellini sono forse il piatto migliore del nostro pranzo. Il ripieno esplode in bocca con un bel gusto dove spicca il parmigiano. Brodo tirato giusto e saporito. Buoni i tortelloni burro e salvia, ma sono quelli che spiccano meno.

Forchette Amare e’ poi passato direttamente al dessert. La crostata di mostarda e’ interessante, anche se un po’ pesante. Più delicata la torta di riso. Ma nel complesso anche i dolci vengono promossi.

Giudizio Finale

Conto di 38€ a testa con una bottiglia di Cabernet bolognese. Il Ristorantino Il Tinello rispetta la tradizione locale e vanta alcuni piatti eccellenti. Se passate per Bologna Forchette Amare vi consiglia una gustosa sosta qui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...