Cortina d’Ampezzo|| Da Beppe Sello

La nostra scampagnata nelle Dolomiti prosegue con una seconda e forse ancor più interessante avventura! Questa volta abbiamo abbandonato i rifugi e ci siamo catapultati nella pulsante Cortina d’Ampezzo dove Forchette Amare ha visitato il ristorante Da Beppe Sello. Questo locale si trova appena fuori il centro della cittadina del Cadore e  all’interno di un hotel, ma la sua fama è tutta dovuta al ristorante.

 

Continua a leggere

Geografia Gastronomica|| La cucina argentina

Ecco volare ancora una volta al di là dell’Atlantico la nostra rubrica Geografia Gastronomica che dopo la cucina francese, oggi vi porta a conoscere i piatti tipici dell’Argentina. Questa cucina è molto conosciuta e apprezzata anche nel nostro paese e vanta alcune eccellenze a cominciare dalla carne, grazie agli sterminati allevamenti di bovini sparpagliati nelle Pampas. Come detto la cucina argentina tradizionale è fondata essenzialmente sulla carne e subito dopo sulla farina di frumento. La varietà di prodotti alimentari disponibili è amplificata dai diversi influssi culturali; principalmente italiani e spagnoli che sono immigrati a milioni nel paese sudamericano. Quando i conquistadores spagnoli arrivano in Argentina scoprirono che gli indios mangiavano gli animali locali completamente crudi. Nella Buenos Aires antica c’erano già molti bar, case di gioco e cioccolaterie, ma pochi ristoranti. La gente pranzava e mangiava nelle case.
I bar piu’ famosi furono il “Almacen del Rey” (Magazzino del Re), aperto nel 1769 nella Recova, il “Café de los Catalanes” (Bar dei Catalani), 1799, il “Café de Marcos” (Bar dei Marcos), 1801, a Bolivar e Alsina, famoso per le riunioni di cospiratori, rivoluzionari e patrioti, e il piu’ famoso di tutti, il “Café de la Comedia” (Bar della Commedia), del francese Raymond (da tutti chiamato Ramon) Aignasse. Fu Aignasse il primo a dar vita ad una scuola di cucina a Buenos Aires. Una lunga storia culinaria quindi che oggi cercheremo di farvi conoscere.

Continua a leggere

Parigi|| Vivant e Le Bar a Huitres

In trasferta parigina Forchette Amare ha cercato di calarsi il più possibile nella realtà culinaria della città, che offre davvero moltissimo. Forchette Amare però si è concentrato sulla cucina francese andando in giro per la capitale della Francia a scovare qualcosa di interessante. Alla fine sono due i ristoranti che oggi finiscono nella nostra recensione. Due tipologie davvero diverse che però vale la pena di raccontare: Vivant e Le Bar a Huitres .

 

Continua a leggere

Geografia Gastronomica|| La cucina francese

Visto che Forchette Amare si trova in Francia in questi giorni, quale miglior occasione per orientare il mappamondo impazzito di Geografia Gastronomica sulla cucina francese? Insieme all’italiana, la cucina transalpina e’ la più famosa del mondo e alcuni suoi piatti sono davvero noti a tutti. Molte di queste prelibatezze sono anche entrate nelle nostre cucine, ma tutti almeno una volta le abbiamo assaggiate. La cucina francese e’ molto varia e usa indifferentemente sia la carne che il pesce, senza dimenticare le verdure. Dall’ Atlantico alle Alpi e dal Mediterraneo ai Pirenei i prodotti e i modi di prepararli sono così diversi e articolati che sarebbe servito un articolo per ogni regione della Francia. Oggi come al solito vi proponiamo solo una carrellata che speriamo stuzzichi la vostra curiosità. Tutti pronti e si parte! Bon appetit!

Continua a leggere