Geografia Gastronomica|| La cucina canadese

Il nostro continuo peregrinare fra le tavole di tutto il mondo ci porta attraversando l’Oceano Pacifico dalla Corea fino al Canada. Certo la cucina canadese non è fra quelle più conosciute e apprezzate del globo, ma Geografia Gastronomica spera di riuscire a stuzzicare la vostra curiosità anche su piatti un pò più inconsueti. La cucina canadese è molto ricca di influenze europee, con specialità che richiamano principalmente ai sapori gastronomici di Francia ( nel Quebec), Italia, Irlanda e Scozia, ma che vengono poi  mescolati agli  ingredienti locali.  Il Canada vanta un territorio molto vasto dove convivono etnie e tradizioni diverse e questo si rispecchia nella cucina del Paese, quindi in ogni zona che visiterete ci saranno dei piatti tipici di quel luogo: nelle cittadine del Québec, ad esempio, dominano i piatti dal raffinato tocco francese, mentre a Montreal e nelle grandi città della parte anglofona si trova una cucina di tipo internazionale, con una forte impronta della cucina statunitense, con tante catene di fast food e ristoranti dove mangiare hamburger. Ma più che la carne, la cucina canadese vede primeggiare il pesce, salmone in primis. Un altro prodotto tipico è lo sciroppo d’acero, che ricorre in varie ricette, sia dolci che salate e che ormai fa parte anche della nostra cucina.

 

 

 

Il Canada

Sconfinato con propaggini che si perdono fra i ghiacci del Polo Nord il Canada è uno stato che vanta una lunga e interessante storia.  Questo è infatti il secondo paese più esteso del mondo (dopo la Russia) e il suo confine con gli Stati Uniti (8 893 km) è il più lungo del mondo separante due stati. Abitato per millenni da popolazioni indigene, il paese fu colonizzato da francesi e inglesi all’inizio del XVII secolo . La Francia cedette gran parte dei suoi territori  al Regno Unito a seguito della sconfitta subita durante la guerra franco-indiana teatro nordamericano della guerra dei sette anni. Il 1º luglio 1867 nacque la federazione canadese con l’unione delle tre colonie del Nord America Britannico di Nova Scotia, New Brunswick e Canada, che in seguito divennero quattro per la scissione della Provincia del Canada in Ontario e Quebec. Il Canada oggi  è uno Stato federale governato con un sistema parlamentare nell’ambito di una monarchia costituzionale, il cui capo è la regina d’Inghilterra. È uno Stato con due lingue ufficiali  ( inglese e francese) e con una popolazione di circa 35 milioni di persone. Il nome ebbe origine nel 1535  durante le esplorazioni lungo il fiume San Lorenzo compiute da Jacques Cartier. Alcuni irochesi si riferirono al villaggio di Stadacona, la futura Quebec, usando il termine kanata (che nella loro lingua vuol dire “comunità”, “villaggio”). Jacques Cartier utilizzò così il nome Canada per tutto il territorio in cui si trovava il villaggio di Stadacona. Come vedete è stata forte l’influenza sia francese nell’est che inglese nell’ovest, seguita anche dalla fortissima immigrazione. La cucina è il risultato di questo melting pot, anche se l’impronta francese è più netta. Ma partiamo con questa nuova e appassionante avventura!

Canadian Cheese Soup

Iniziamo il nostro pranzo canadese con una zuppa di chiara vocazione francese. Questa zuppa di formaggio cheddar è gustosa e molto originale: la particolarità della ricetta è l’aggiunta di un po’ di birra canadese.Oltre al formaggio e alla birra, nella zuppa possono essere aggiunte delle verdure, come broccoli, patate, carote e altri ingredienti tipici della regione canadese in cui vi trovate.

cheese soup small

Poutine

Sicuramente il piatto più famoso della cucina di oggi è il Poutine che consiste semplicemente in patatine fritte, insaporite con una salsa affumicata a base di carne e accompagnata con dadini di formaggio fresco tipico.  Questa è la ricetta tradizionale, ma nel tempo sono state create versioni più ricercate, ad esempio con il foie-gras, che cambiano anche a seconda delle zone del Canada, abbinando tipi diversi di formaggio e carne: a Toronto ad esempio viene preparato anche con il pollo. Il Poutine può essere servito come piatto principale oppure come contorno ad una pietanza a base di carne o un sandwich e lo troverete in qualsiasi tipo di ristorante, da quelli più eleganti ai pub e i fast food.

poutine small

Tourtiere

Arriva dal Québec questa quiche salata preparato con diversi tipi di carne (manzo, vitello e maiale) e patate. A seconda della zona del Paese potete trovare vari ripieni e aggiunta di spezie diverse per insaporire questo tortino; nelle località lungo la costa potete trovarlo anche nella versione con il salmone.  Ovviamente si può poi condire con abbondante sciroppo d’acero.

tourtiere small

Sciroppo d’acero

Prodotto simbolo del Paese, lo sciroppo d’acero è utilizzato per moltissime ricette, sia come ingrediente che come condimento: sono numerosi i dolci, biscotti, cheesecake e altre delizie golose che vengono preparate con lo sciroppo d’acero, ma lo potete assaggiare puro, versandolo sopra i pancake, la carne, il bacon e persino la pizza. Si può dire che praticamente quasi tutti i piatti in Canada possono essere tranquillamente abbinati allo sciroppo d’acero.

sciroppo_acero small

Canadian Bacon

Questa varietà di bacon si differenzia dal bacon classico perché viene prodotta dai lombi disossati del maiale, una parte meno grassa rispetto alla pancia da cui viene solitamente ottenuta la pancetta.   Dolce e gustoso, il bacon canadese, conosciuto come “peameal bacon”, lo trovate in tantissimi piatti soprattutto della colazione e del brunch a base di uova, bacon e sciroppo d’acero, ma anche in panini ed hamburger.

canadian bacon small

Pizza canadese

La pizza canadese si distingue per la crosta sottile e le farciture creative: la Cronenberg Crash prevede ingredienti come tofu, mango, arachidi e pesto, mentre la Weayne Gretzy è preparata con feta, mozzarella e cheddar, salame, speck, chili, cipolle e salsicce. Il tutto ovviamente può essere condito con una “cascata” di sciroppo d’acero. Pare che anche la famosa Pizza hawaiian è stata inventata in Canada.

pizza canada small

Pate’ chinois

Questa specialità è una variante canadese, o meglio del Québec, della Sheperd’s pie inglese. Il paté chinois è composto da 3 strati disposti orizzontalmente: il primo è formato da carne macinata, che viene poi ricoperto da una morbida crema di mais per poi concludere con uno strato di una purea di patate. Oltre alla ricetta tradizionale esistono tante varianti che prevedono l’aggiunta di cipolla, peperoni, funghi o altre verdure.  A guarnizione c’è anche un filo di ketchup. È uno di quei piatti che i canadesi definiscono “comfort food”, ovvero quelle ricette casalinghe che si usano preparare anche nella cucina di casa e si mangiano fin dall’infanzia.

pate-chinois small

Fish and Brewis

Ecco qualcosa dedicato agli stomaci più forti: il Fish and Brewis è un piatto tipico delle coste del Canada, questa ricetta è stata pensata per i marinai ed è quindi genuina ma molto sostanziosa: è a base di baccalà o un altro pesce, pane e grasso di maiale.

Fish_n_Brewis small

Beaver Tails

Passiamo ai dolci che in Canada vantano una tradizione importante. I Beaver Tails, ovvero le code di castoro, sono ciambelle che hanno lo stesso impasto dei donut ma con la forma simile ad una coda di castoro e senza il classico buco. Sono più sottili dei donut tradizionali e possono essere ricoperte di zucchero e cannella, sciroppo d’acero, cioccolato formaggio o altre guarnizioni che le rendono davvero appetitose.

tails beaver small

Pouding-chomeur

Tra le ricette più antiche e popolari del Canada c’è questo “budino del disoccupato”, nato durante la crisi economica quando si avevano a disposizione pochi ingredienti. Ed infatti è una specialità molto semplice: è una torta al burro che viene ricoperta da uno sciroppo di zucchero e acqua. Oggi lo trovate in moltissimi ristoranti e caffè e spesso viene servito caldo accompagnato da una pallina di gelato o dello sciroppo d’acero.

pouding-chomeur small

Giudizio Finale

Come avete potuto leggere Forchette Amare oggi ha scelto qualcosa di inconsueto, ma con molti spunti interessanti. In Italia la cucina canadese non ha molto attecchito e l’unico ristorante che abbiamo trovato è in provincia di Treviso https://www.facebook.com/The-Broken-Moka-313287905427433/  ma se vi capiterà di essere a Londra vi consigliamo un salto al Covent Garden, dove potrete trovare https://www.coventgarden.london/pubs/maple-leaf-bar

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...