Cortona|| Osteria del Teatro

Forchette Amare in trasferta nella splendida Cortona ha scelto il ristorante Osteria del Teatro per mettere alla prova la cucina di questa bella cittadina. Il locale e’ situato subito alle spalle di Piazza Signorelli e del teatro locale, in una strada piuttosto nascosta. All’ ingresso si accede da una scalinata in pietra e subito si entra in un bel palazzo d’epoca.

La Location

L’Osteria del Teatro e’ un ristorante molto grande e  con svariate sale ognuna arredata e allestita in modo diverso, ma sempre con indubbio gusto. La sala dove viene fatto accomodare Forchette Amare e’ l’ultima in fondo ed e’ piena in ogni ordine di posti, ma i tavoli sono comunque abbastanza distanziati da garantire un minimo di privacy ai commensali.

Il Menu

Il menu del locale non è troppo ampio, ma la scelta è varia. Fra gli antipasti abbiamo scelto solo lo scrigno di chianina agli aromi mediterranei con pinzimonio e una vellutata di buccia di patate arrosto con pate’ di fegatini e pere caramellate, mentre dalla lista dei primi abbiamo estratto un risotto carnaroli con porcini e melograno, fagottini di caprino e pere con pesto di noci, gnocchi con radicchio rosso, castagne e gota croccante e farfalle ripiene al cinghiale in salmì e pere al Syrah con cipo di patate. Fra i secondi la nostra scelta è caduta su un petto d’anatra con fave di cacao e ginger su farro soffiato e patate viola e un filetto fasciato al lardo di colonnata con salsa di syrah e prugne. Nonostante che il menu avverta che per avere il risotto servono 20 minuti, il servizio è terribilmente lento e durante la serata andrà sempre peggiorando. Così dopo spasimante attesa ecco arrivare le prime portate. La vellutata di buccia di patate va mangiata con il pate’, perché da un equilibrio ed un sapore molto interessante per un piatto davvero gradevole.

teatro 9 small

Lo scrigno di chianina e’ una specie di vaso-cottura anche visivamente molto appagante. Il piatto mantiene tutti i sapori e il pinzimonio finale e’ utile per pulirsi la bocca. Niente male i fagottini di caprino anche se le pere sono troppo spesse e restano slegate dal resto.

Bocciato il risotto con il brodo che non si è ristretto e che sembra una minestra di riso con i chicchi galleggianti e zero mantecatura. Grave errore del cuoco ed e’ un peccato perché i porcini con il melograno funzionano.

teatro 7 small

Discreto gli gnocchi, piccoli e da accompagnare con l’abbondante selezione di elementi presenti nel piatto. La palma del primo migliore però va alle farfalle ripiene di cinghiale in salmì con la riduzione di Syrah che incorona un piatto davvero riuscito.

Passando ai secondi il filetto al lardo di colonnata ha una carne di qualità, ma il mix fra Syrah e prugne da un’acidità troppo aggressiva in bocca. Peggio il petto d’anatra, con una dolcezza al limite del sopportabile e con le chips di patate raggrinzite e dure. Sui secondi si può sicuramente migliorare.

Per dessert abbiamo scelto una specialità de l’Osteria del Teatro: una selezione di ottimi cioccolati che vengono portati al tavolo e serviti ai clienti. Dal pistacchio alle rose, dal gianduia al frutto della passione, questo cioccolato e’ un ottima chiusura di cena.

Giudizio Finale

Tutto annaffiato da un paio di bottiglie di Syrah di Cortona e tre bicchieri di rhum Demerara, per un conto di 42€ a testa. L’Osteria del Teatro e’ un bel ristorante con un menu valido. Alcuni piatti sono ottimi, altri troppo azzardati e forzati per poter funzionare. Conto onesto, ma servizio lento e trattamento troppo diverso fra clienti abituali e occasionali…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...