Enna || Baglio Balata

Come una trottola impazzita Forchette Amare in meno di una settimana si ritrova dal Veneto fino in Sicilia, sfruttando questa occasione per assaggiare la cucina locale. Nel nostro girovagare di Geografia Gastronomica avevamo già assaggiato la cucina siciliana ( Geografia Gastronomica || La cucina siciliana ), ma non potevamo perdere una così ghiotta occasione per replicare. Abbiamo scelto una cittadina dell’interno siculo e alla fine abbiamo cenato presso il Baglio Balata nel cuore storico dell’arroccata Enna.

balata 6

La Location

Il locale si trova nel cuore del centro storico ennese a due passi dal corso principale e dai monumenti. Vi si accede da una stradina laterale e il ristorante Baglio Balata è diviso fra un’ampia parte esterna, ma coperta, e una parte più piccola al chiuso. Il ristorante è accogliente e arredato con semplicità, spicca all’ingresso della parte muraria un bel forno in cui vengono cotte le pizze. Vista la serata fresca, Forchette Amare ha deciso di accomodarsi nella parte più interna.

 

Il Menu

Il menu del Baglio Balata affonda profondamente nella cucina locale e regionale e si ritrovano in tanti piatti molti ingredienti interessanti. Fra gli antipasti la nostra scelta cade sull’omonimo Baglio Balata composto da caponata, tuma scoppiata, cous cous di verdure, ricotta, frittatina e arancinetti. Fra i primi invece scegliamo i paccheri con pomodorino, melanzane, mozzarella di bufala di Nicosia, scaglie di grana e basilico. Il servizio è piuttosto rapido e dopo poco ecco arrivare il nostro antipasto. Gradevole la presentazione di questo caleidoscopio di colori e sapori siciliani. Sugli scudi la tuma, un formaggio locale, “scoppiata”  che è una vera e propria esplosione di sapore in bocca. Delicate la caponata e la ricotta, mentre piccante il cous cous di verdure. Buoni anche gli arancinetti che rappresentano la vera sicilianità.

balata 3

Passando al primo i paccheri sono una porzione importante e conditi con generosità. La cottura dei paccheri è perfetta e la mozzarella di bufala dona freschezza ad un piatto dai sapori forti. Anche questo primo si conferma una buona scelta fatta da Forchette Amare.

balata 2

Per terminare la nostra cena un semifreddo al pistacchio bagnato da cioccolato caldo. Purtroppo qui si sono scordati di toglierlo dal frigo tempestivamente, risultando così un pò difficile da mangiare.

balata 1

Giudizio Finale

Cena annaffiata da un delicato bianco siciliano per un conto molto onesto di 19 euro a testa. Il ristorante Baglio Balata offre buoni prodotti e una cucina interessante ad un prezzo concorrenziale. Nel suo girovagare in terra sicula Forchette Amare se ne va molto soddisfatto!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...