Norcia || Beccofino

Forchette Amare in trasferta in Umbria per ammirare la magnifica fioritura di Castelluccio di Norcia, si è fermato a dormire a Norcia e non poteva esimersi dall’assaggiare la cucina locale. La cucina umbra è di quelle sostanziose e “impegnative” e Forchette Amare ha deciso di provare il ristorante Beccofino, che a Norcia vanta una lunga tradizione.

becco 10

La Location

Purtroppo dopo il terribile terremoto del 2016 i ristoranti di Norcia sono stati costretti ad abbandonare il centro storico cittadino e trasferirsi in nuove location e così è stato anche per Beccofino. Il locale è molto moderno e accogliente, con una parte esterna e una interna. Forchette Amare viene fatto accomodare all’interno con i tavoli apparecchiati semplicemente e alla giusta distanza gli un dagli altri.

Il Menu

Il menu di Beccofino è piuttosto ampio e presenta molti piatti legati alla tradizione locale norcina. Così scegliamo un tagliere di salumi tipici e una degustazione guidata dallo chef composta da cinque antipasti. Poi la scelta cade su un piatto di tagliolini al tartufo e i cappellacci con mozzarella di bufala, pomodorino e basilico. Il servizio è giovane e attento e l’attesa molto limitata. Il tagliere di salumi è un vero emblema per Norcia ed è davvero delizioso. Una sinfonia di sapore con la salsiccia che colpisce più degli altri, ma nell’insieme Forchette Amare non può certo lamentarsi.

becco 4

La degustazione è un lungo cammino con alcuni piatti più riusciti di altri. Il capocollo con il tartufo scorzone estivo è di quelli riusciti senza dubbio, così come l’insalata di coniglio con verdure marinate.

Meno riuscito il cappuccino di patate con ricotta e tartufo nero. Al piatto manca qualcosa, forse un pò di contrasto o sapidità e alla fine risulta piatto.

becco 3

Buona la creme brulèe di fegatini con grande equilibrio e delicatezza. Ordinaria la burrata accompagnata da pomodorini e basilico.

Passando ai primi piatti purtroppo si pecca ancora di mancanza di sapidità nei piatti. I tagliolini al tartufo sarebbero anche eseguiti in maniera impeccabile, ma manca completamente il sale. Un problema che accomuna anche i cappellacci che però hanno la mozzarella che li riequilibra un pò. Il cameriere scusandosi, ci spiegherà che è stato un problema con il bollitore, una piccola accortezza che Forchette Amare ha molto gradito.

Giudizio Finale

Conto finale di 35 euro a testa con un calice di vino locale. Beccofino è un buon ristorante che rispettando al tradizione prova anche a innovare. Forchette Amare proverà a tornare per dare una nuova possibilità a chi sembra davvero avere tutte le carte in regola per fare bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...