Arezzo|| Cattivino

Forchette Amare è’ sempre alla ricerca di nuove proposte culinarie e un ristorante che ha poco più di un mese di vita e’ la perfetta occasione. Proprio di fronte al duomo di Arezzo, nella parte alta della cittadina toscana, un gruppo di giovani ha aperto Cattivino.

catti 9

La Location

Il locale ha visto in precedenza altri ristoranti e anche uffici di promozione vinicola e dopo un po’ di vuoto ecco che riprende vita. Cattivino è un ristorante abbastanza piccolo dove possono entrare una trentina di clienti al massimo. Il locale e modernamente arredato e piuttosto spazioso e Forchette Amare viene posizionato vicino al bancone.

Il Menu

Il menu di Cattivino ha una forte impronta toscana, anche se non disdegna esplorare altrove. La nostra scelta cade fra gli antipasti su un carpaccio di chianina marinato con frutta secca, olive taggiasche e schegge di grana e poi un carpaccio di gamberi rossi, coulis di frutti rossi, scaglie di mango e pan brioche. Fra i primi ravioli ripieni di patate con sugo di funghi porcini, pici al ragù di Grigio del Casentino e un fagottino di verdure su crema di fossa. Fra i secondi peschiamo invece un filetto di maialino cotto a bassa temperatura. Il carpaccio di chianina e’ impiattato in modo colorato e fantasioso e la qualità della chianina e molto buona. Interessante anche il carpaccio di gamberi rossi anche se forse un po’ di croccantezza avrebbe incorniciato il piatto.

I pici al ragù di Grigio del Casentino sono il piatto migliore della serata. Cotti alla perfezione presentano un ragù leggero e per nulla oleoso. Buono anche il fagottino, ma brutta la presentazione in un lago di fonduta di formaggio di fossa. Poco convincenti i ravioli, che ricordano tanto i tortelli di patate del Casentino, dove forse l’abbinamento patate e funghi non funziona fino in fondo.

Il filetto di maialino e di buona qualità e infatti la carne non si è asciugata, ma servirebbe una dose maggiore di riduzione. Ottime le verdure di accompagnamento, croccanti e saporite.

catti 5

Venendo ai dolci scegliamo un caposaldo della tradizione locale come pane, vino e zucchero che si rivela una scelta felice. Meno soddisfacente un complesso dessert con crema al lime, ricotta e crumble al cioccolato e rhum. Il rhum non si sente e il biscotto risulta molto duro. Dolce più bello che buono!

Giudizio Finale

Cena accompagnata da un buon rosso per un conto di 40 euro a testa. Cattivino è un locale nuovo con personale giovane e volenteroso. Alcuni piatti sono più riusciti di altri e Forchette Amare consiglia di abbassare i prezzi degli antipasti che pesano un pò troppo sul conto finale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...