Forchette Amare se ne va a Pantelleria!

Da oggi iniziano le vacanze di Forchette Amare che fino al 20 di agosto non vi darà nuovi consigli gastronomici! Nel frattempo potrete comunque fare un ripasso di tutto quello che vi abbiamo fatto assaggiare in questi mesi! Il vostro blogger se ne andrà a Pantelleria per una decina di giorni e al ritorno vi racconterà tutte le delizie di questa meravigliosa isola, un vero ponte fra l’Italia e la Tunisia, dove la cucina è un felice mix di culture e i prodotti locali sono antichi di secoli. Buone vacanze!!!!!

Continua a leggere

Londra|| Essenza

Mangiare in un ristorante italiano all’estero non è mai una cosa da consigliare e il ristorante Essenza di Notting Hill ne è la conferma. In un venerdì sera ci siamo avventurati in uno dei quartieri più chic di Londra, esattamente a Kensington Park Road, una strada costellata di  locali che offrono cucina tricolore. Le aspettative viste le recensioni erano alte, ma Forchette Amare sentiva già puzza di bruciato…che fosse la cucina dell’Essenza?

essenza 1 small

Continua a leggere

Londra|| O’Neill’s Irish Pub

Un passeggiata nel centro più centro di Londra muovendosi fra  Piccadilly Circus e Leicester Square ti porta davanti ad uno dei pub irlandesi più noto della capitale inglese. O’Neill’s fa parte di una catena, ma quello visitato da Forchette Amare è uno dei più grandi e dei più vecchi proprio alle porte di Chinatown. Una pinta di birra ( speriamo fresca) e un pranzo veloce sono l’ideale per chi sta vivendo da turista la sua visita a Londra.

Continua a leggere

Londra|| Proud Cabaret City

Con l’allettante idea di una notte in stile Grande Gatsby e un tuffo fra lustrini e paillettes il Proud Cabaret City era una preda troppo ghiotta per non finire sotto le nostre Forchette Amare. Tutto molto organizzato in questo locale nel centro della City che chiede addirittura qualche giorno prima un pre-ordine sul menu e anche sulle bevande, dividendo i tavoli in categorie che vanno dal silver al diamond…

Continua a leggere

Londra|| Captain Kidd

Per chi ha voglia di fuggire dalle mete più turistiche di Londra Forchette Amare consiglia una passeggiata sulla riva del Tamigi nell’ East London dove è possibile bere una birra ascoltando storie di pirati. A Wapping infatti si trova il Captain Kidd un pub che si affaccia sul Tamigi dedicato ad uno dei più terribili bucanieri della storia inglese.  William Kidd era nato in Scozia e ben presto era stato arruolato come corsaro dalla Corona inglese con il compito di abbordare le navi francesi. Capitan Kidd si rivelò però troppo avido e cominciò a depredare anche le navi inglesi, accumulando un enorme tesoro. Catturato fu impiccato, immerso nel catrame e incatenato sul molo dove sorge oggi questo pittoresco pub.

Continua a leggere