Geografia Gastronomica|| La cucina canadese

Il nostro continuo peregrinare fra le tavole di tutto il mondo ci porta attraversando l’Oceano Pacifico dalla Corea fino al Canada. Certo la cucina canadese non è fra quelle più conosciute e apprezzate del globo, ma Geografia Gastronomica spera di riuscire a stuzzicare la vostra curiosità anche su piatti un pò più inconsueti. La cucina canadese è molto ricca di influenze europee, con specialità che richiamano principalmente ai sapori gastronomici di Francia ( nel Quebec), Italia, Irlanda e Scozia, ma che vengono poi  mescolati agli  ingredienti locali.  Il Canada vanta un territorio molto vasto dove convivono etnie e tradizioni diverse e questo si rispecchia nella cucina del Paese, quindi in ogni zona che visiterete ci saranno dei piatti tipici di quel luogo: nelle cittadine del Québec, ad esempio, dominano i piatti dal raffinato tocco francese, mentre a Montreal e nelle grandi città della parte anglofona si trova una cucina di tipo internazionale, con una forte impronta della cucina statunitense, con tante catene di fast food e ristoranti dove mangiare hamburger. Ma più che la carne, la cucina canadese vede primeggiare il pesce, salmone in primis. Un altro prodotto tipico è lo sciroppo d’acero, che ricorre in varie ricette, sia dolci che salate e che ormai fa parte anche della nostra cucina.

 

 

 

Continua a leggere