Arezzo || Pizzeria O’ Scugnizzo

Forchette Amare anche in questo difficile periodo ha deciso di continuare ad esaminare i ristoranti della sua città senza naturalmente uscire di casa. Così, con l’ormai consolidato metodo della consegna a domicilio, siamo qui per raccontarvi come è andata la nostra cena “casalinga”con le pizze della famosa pizzeria O’ Scugnizzo un locale con 3 spicchi del Gambero Rosso.

images ok

Continua a leggere

Siena || La Bella ‘Mbriana 2.0

Ormai la globalizzazione ha portato anche nel cuore della Toscana pizzerie che si dichiarano apertamente napoletane. A Siena una in particolar modo ha attirato l’attenzione di Forchette Amare: La Bella ‘Mbriana 2.0! Anche il nome di questo locale merita un pò di attenzione, perchè recupera un’antica leggenda di una principessa napoletana che aveva perso la ragione per amore. Questa affascinante figura è benefica per le case ed è l’antagonista del dispettoso monaciello.

mbriana 3

Continua a leggere

Enna || Baglio Balata

Come una trottola impazzita Forchette Amare in meno di una settimana si ritrova dal Veneto fino in Sicilia, sfruttando questa occasione per assaggiare la cucina locale. Nel nostro girovagare di Geografia Gastronomica avevamo già assaggiato la cucina siciliana ( Geografia Gastronomica || La cucina siciliana ), ma non potevamo perdere una così ghiotta occasione per replicare. Abbiamo scelto una cittadina dell’interno siculo e alla fine abbiamo cenato presso il Baglio Balata nel cuore storico dell’arroccata Enna.

balata 6

Continua a leggere

Siena|| Donna Ripalta

Siena vanta una concentrazione di ristoranti, trattorie e osterie davvero imponente che percentualmente batte persino le grandi città. La maggior parte sono dislocati nel centro storico cittadino per venire incontro alla mole di turisti che affamati si aggirano per la città del Palio. Forchette Amare invece questa volta ha abbondato la parte nobile di Siena, scegliendo un locale pizzeria dell’immediata periferia. Donna Ripalta è lungo una strada di grande viabilità ed è inserita in un insieme di costruzioni che hanno un che di industriale di inizio secolo.

 

 

Continua a leggere

Siena || Te Ke Voi?

Passeggiando per l’incantevole centro storico di Siena e spostandosi da Banchi di Sopra, il corso senese, verso Piazza del Campo ci si imbatte in una scalinata chiamata Vicolo San Pietro che sbuca proprio nella piazza del palio. A metà di questa erta discesa si trova un locale che si chiama Te Ke Voi? e che ha inaspettatamente attirato l’attenzione di Forchette Amare. Forse per lo sgargiante verde psichedelico che accompagna l’insegna o per lo stridente contrasto con la splendida ambientazione che lo circonda, questa sera abbiamo deciso di fermarci qua.

Continua a leggere